Blog

Pelle: conosciamola meglio

Pelle

L’EPIDERMIDE

La parte più esterna della nostra pelle è rappresentata da un epitelio stratificato chiamato epidermide.
Le cellule che la compongono continuano a rinnovarsi, risalendo dal basso (strato basale) all’alto (strato corneo) – in un tempo medio di 28 giorni – ed elaborando progressivamente una fibroproteina chiamata cheratina.
Benché sia spesso solo 10 micron e tralucente, lo strato corneo è estremamente tenace e resistente.

Funziona come una membrana relativamente impermeabile che:

  • limita la penetrazione di sostanze chimiche ambientali
  • previene l’eccessiva dispersione di acqua
  • protegge la cute

La buona organizzazione dello strato corneo è di fondamentale importanza perché da essa dipende il benessere della pelle ed il buon equilibrio idrolipidico.

NUTRIRE ED IDRATARE LA PELLE

Lo strato corneo ha un contenuto idrico modesto (10-20%) rispetto ai tessuti sottostanti (70%) e quando è disidratato, oltre ad essere di aspetto ruvido e opaco, causa un’ alterazione delle funzioni barriera della cute che può facilmente dare origine a fenomeni quali irritazione, facile arrossamento, screpolature, prurito.
Risulta pertanto evidente la necessità di una corretta “cura cosmetica” non solo per avere una pelle di aspetto più fresco, liscio, luminoso e levigato, ma anche per mantenere integra la funzione barriera della cute, e prevenire fenomeni legati alla secchezza quali prurito, facile irritabilità, aumento della sensibilità, diminuzione della flessibilità e dell’ elasticità.

L’IMPORTANZA DELLA DETERSIONE

Il benessere e la bellezza della pelle iniziano con una buona detersione, da realizzare mattino e sera, con detergenti delicati e panni con microfibra.

Al mattino, per rimuovere il sebo prodotto durante la notte ed eventuali residui di creme o prodotti utilizzati. Alla sera, per rimuovere le impurità accumulate durante la giornata, inquinamento atmosferico, sudore o sebo, residui di trucco o cosmetici.

PERCHE’ PRODOTTI VISO E CORPO

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo:

  • 2 m² circa è la superficie della pelle
  • 3,5 kg è il peso della pelle (è l’organo più pesante del corpo umano)

È un organo “magico” con funzioni molteplici e fondamentali: protettive, sensoriali, respiratorie, difensive, di termoregolazione.
A causa di agenti ambientali, fattori costituzionali, errato uso di cosmetici e all’avanzare dell’età, la pelle del viso e del corpo può incorrere in: secchezza, disidratazione e sensibilizzazione.
La filosofia dei prodotti Longé si muove nel rispetto del concetto della “pelle-organo” : sono studiati e formulati per essere utilizzati sia sul Viso sia sul Corpo, così oltre a semplificare il trattamento dermocosmetico, agiscono attivamente su tutta la pelle, garantendo un’ azione completa, sinergica, funzionale, sicura.

LE LABBRA: LO STRATO PIÙ DELICATO DELLA  PELLE

Le labbra mancano dell’ultimo strato epidermico, lo strato che contiene la cheratina e che le rende quindi più delicate ed esposte ai fattori atmosferici ed ambientali. Questo può procurare una fastidiosa secchezza. Il continuo umettamento delle labbra può inoltre essere responsabile di screpolature e piccoli taglietti che tendono ad aggravarsi sia d’ inverno che d’ estate.
E’ importante, quindi, proteggere le labbra con prodotti molto nutrienti, idratanti e privi di conservanti, ma soprattutto con ingredienti sicuri, come burri e olii vegetali, che, vista la loro posizione di applicazione, possono essere facilmente ingeriti.